Prestiti in 24 Ore Senza Busta Paga: cosa serve e quanto si può richiedere

Prestiti in 24 Ore Senza Busta Paga

Quando non si hanno solide garanzie da presentare, generalmente, ottenere un finanziamento non è una cosa semplice però richiedendo un prestito senza busta paga è possibile, entro 24 ore, avere il denaro che occorre. Ma come si ottiene un finanziamento veloce?

 

Cosa Serve

Quando una persona ha bisogno di un finanziamento, quindi di soldi per alcune spese impreviste o la realizzazione di un progetto personale, ma non dispone di una busta paga da utilizzare come garanzia può ricorrere a un prestito veloce (24 ore) che non richiede la presentazione di questo documento.

Ovviamente questo non vuol dire che l’ente di credito a cui si ci rivolge (Banca e/o Finanziaria) eroga il soldi sulla fiducia, infatti per ottenere un finanziamento in 24 ore è comunque indispensabile avere un reddito mensile fisso, sia che questo provenga come compenso da un lavoro autonomo sia da un lavoro subordinato.

Quindi questo vuol dire che per riuscire ad ottenere questa tipologia di prestito, fortunatamente, esistono alcune semplici possibilità come:

  • La Fideiussione
  • Le entrate fisse, ovvero per fare un esempio concreto l’eventuale affitto che si potrebbe percepire ogni mese da un immobile di proprietà

Sostanzialmente, queste rappresentano le garanzie che ogni ente di credito richiede prima di erogare un prestito in 24 ore senza avere la busta paga che, dopo aver attentamente valutato la documentazione può decidere, a sua discrezione, di accettare oppure di respingere la richiesta.

 

Come si Richiede

Al contrario di quello che si potrebbe pensare, richiedere un finanziamento in 24 ore senza busta paga è relativamente semplice, in quanto è sufficiente:

  • Recarsi in un ente di credito a propria scelta, sia esso un Istituto Bancario oppure una Finanziaria
  • Parlare con un consulente cercando di spiegargli, con chiarezza e semplicità, perché si sta richiedendo il prestito in modo tale che egli possa valutare la situazione e, nell’immediato, dire se la Banca e/o la Finanziaria possono erogare il prestito in 24 ore senza busta paga

Tra l’altro, se si vuole velocizzare la procedura non sarebbe male cercare di ottenere un prestito online, in quanto tecnicamente è molto più veloce rispetto a uno richiesto in Banca e/o Finanziaria, senza contare che se viene approvato nel giro di qualche ora è possibile trovare i soldi versati sul proprio Conto Corrente.
Quanto si Può Richiedere

Una cosa molto importante da sapere, quindi da tenere ben presente, prima di fare richiesta per questa tipologia di finanziamento è che non potendo dare come garanzia la propria busta paga, generalmente, la cifra che viene erogata dall’ente di credito è piuttosto minima. Nello specifico si tratta di poche migliaia di euro e, nessuno si spingerebbe oltre in quanto un prestito (per di più senza busta paga) presenta dei rischi sostanziali.

 

Rimborso

Inoltre anche i tempi di rimborso solitamente sono di molto inferiori rispetto a un prestito classico, ovvero le rate mensili vengono spalmate per un numero di mesi e/o anni decisamente più esigui. Senza contare che nel caso in cui si ci avvalesse di un garante, questo non dovrà assolutamente essere protestato oppure iscritto al CRIF come cattivo pagatore.